Monthly Archives: giugno 2016

La lezione di Torino e la mappa degli esclusi

di Marco Revelli   Torino sospesa tra Londra e Madrid. Così vicina, così lontana. La ricordo il giorno dopo. La gente si aggira – sotto i portici, negli uffici o nei caffè… – sorridente (i più) e attonita, tanto forte è stato il fragore del colpo battuto. Ricordano un po’ – questi torinesi del risveglio dopo la notte elettorale che

Leggi altro

Non sono modifiche, è un’altra Costituzione

di LUIGI FERRAJOLI 24 GIUGNO 2016 su Left La legge di revisione costituzionale Renzi-Boschi investe l’intera seconda parte della Costituzione: ben 47 articoli su un totale di 139. Non è quindi, propriamente, una “revisione”, ma un’altra costituzione, diversa da quella del 1948. Di qui il suo primo, radicale aspetto di illegittimità: l’indebita trasformazione del potere di revisione costituzionale previsto dall’articolo 138, che

Leggi altro

Nasce a Collegno il comitato per dire “NO” alle riforme costituzionali

In vista del prossimo referendum di ottobre si è costituito lunedì 20 giugno a Collegno il Comitato per il No alle modifiche costituzionali promosse dal governo Renzi. Lo stesso comitato per il No si occuperà anche della campagna referendaria iniziata il 10 dicembre scorso, con la presentazione alla Corte di Cassazione dei due quesiti di abrogazione parziale della legge 52/2015

Leggi altro

Giovanni De Luna: «Pd al capolinea ma M5S non è la risposta»

Giovanni De Luna, 73 anni, insegna storia contemporanea all’università di Torino. Figura di intellettuale non militante ma sempre attento al dibattito politico, è autore di numerosi saggi sulla storia del Novecento, in particolare sul fascismo e la Resistenza. Gli abbiamo chiesto di leggere il voto che ha sconvolto il panorama politico italiano, a cominciare dalla clamorosa sconfitta di Piero Fassino

Leggi altro

M5S a Torino ha vinto su temi di sinistra

Il sociologo Semi: dalle periferie trascurate dal Pd fino ai no Tav, la giunta Appennino unica nel panorama del movimento grillino   Il voto di domenica ha spaccato in due la città: il nucleo che si estende dal centro alla collina solidale con il sindaco uscente Piero Fassino, abbracciato da un mantello di diverso colore, in questo caso a Cinque

Leggi altro

La teoria del male minore questa volta è fuori gioco

di Alberto Burgio – Manifesto 16.06.2016 Siamo contenti per l’esito del primo turno delle amministrative, ma soltanto a metà. La dura battuta d’arresto del Pd ci conforta, ma non ci nascondiamo che schiude prospettive nefaste. Questa ambivalenza è il nocciolo del problema, lo specchio più lucido della situazione. Diciamoci una prima verità: le alternative al Pd sono pessime. L’odierno disastro

Leggi altro

CONTRO RENZI SERVE UN NUOVO CENTROSINISTRA

Di Alberto Asor Rosa – 15 giugno 2016       Il mio ragionamento è questo (per quanto possa risultare sgradevole, mi auguro che sia letto fino in fondo). 1) Qual è l’obiettivo politico-istituzionale, con cui una “sinistra” dovrebbe mirare (in Italia di sicuro, ma forse, in altre forme, anche nel resto d’Europa) per conseguire il governo del paese? Penso che

Leggi altro

Referendum costituzionale: il sì di Cacciari che rafforza i motivi del no

Pur non condividendone il merito, di seguito pubblichiamo l’intervista a Massimo Cacciari  perché ci sembra utile capire le argomentazioni di chi è a favore della riforma. A seguire, un commento apparso su “Il Manifesto”.     Intervista di Ezio Mauro = La Repubblica del 27/05/2016   Professor Cacciari, lei è una coscienza inquieta della sinistra italiana che ha visto anche

Leggi altro